È molto importante sapere quale cavo ethernet stiamo utilizzando e se questo è “compatibile” con la connessione che abbiamo a casa o in azienda.

Nonostante sembrino tutti simili tra loro, ci sono delle caratteristiche che cambiano e c’è una vera classificazione dei cavi ethernet che ci permetteranno di decidere qual è il migliore per noi. Questa scelta è fondamentale, soprattutto per chi sta effettuando il passaggio da ADSL a FTTC, o addirittura da ADSL a FTTH.

Sono principalmente due le caratteristiche che dobbiamo conoscere per capire se i cavi che stiamo adoperando siano adatti alla nostra connessione. Queste sono la categoria e la schermatura. Entrambi i parametri, di solito, vengono stampanti direttamente sul cavo ethernet.

fibra ottica ferrara

Le categorie sono numerose, ma quelle maggiormente diffuse ed utilizzate sono le seguenti:

  • CAT5 (conosciuta anche come Fast Ethernet) velocità fino a 100Mb/s ideale per ADSL/FTTC;
  • CAT5E (conosciuta anche come Gigabit) velocità fino a 1000Mb/s ideale per FTTC/FTTH;
  • CAT6 velocità fino a 10Gb/s con larghezza di banda pari a 250Mhz ideale per FTTH;
  • CAT6A velocità fino a 10Gb/s con larghezza di banda pari a 500Mhz ideale per FTTH.

Il secondo parametro da considerare è la tipologia di schermatura utilizzata:

  • UTP indica cavi ethernet senza alcuna schermatura;
  • STP indica cavi ethernet con schermatura dei doppini;
  • FTP indica cavi ethernet con schermatura di ogni singolo filo;
  • S-STP indica schermatura cavo ethernet + schermatura dei doppini;
  • S-FTP indica schermatura cavo ethernet + schermatura di ogni singolo filo.

ftth ferrara

Queste elencate sopra sono le due caratteristiche che devono essere controllare per decidere qual è il cavo ethernet più adatto alla nostra connessione. È bene ricordare che l’utilizzo di cavi ethernet non adatti potrebbero portarci a non godere della effettiva velocità di navigazione offerta dal nostro gestore/provider. Per esempio, se un giorno decidessimo di passare da tecnologia ADSL a FTTC/FTTH, l'utilizzo del cavo precedentemente già in nostro possesso (probabilmente un CAT5) ci limiterebbe la connettività a soli 100Mb/s. Sostituendolo con un nuovo cavo ethernet CAT5E (meglio se CAT6) riusciremo a raggiungere velocità notevolmente superiori, anche fino a 1Gb/s.

Ma attenzione, di fronte a noi abbiamo anche un altro fattore da dover valutare: la scheda di rete. Non tutte sono uguali ed ognuna di esse può elaborare i dati in maniera più o meno diversa. È bene sapere che, una linea FTTH con cavi ethernet CAT6 non è sufficiente per poter navigare al massimo della velocità. Infatti, collegare un computer che integra una scheda di rete obsoleta ci porterebbe a navigare al minimo della velocità. Per questo motivo sarebbe da prendere in considerazione anche la sostituzione della scheda ethernet presente nel computer e/o valutare l’acquisto di un adattatore esterno che ci permetta di godere appieno della velocità offerta dalla fibra ottica.

Lo stesso discorso può essere applicato anche alle schede di rete wireless, con un’unica particolarità: una scheda wifi difficilmente raggiungerà le prestazioni del cavo ethernet, permettendo una velocità di navigazione (mediamente) pari alla metà della banda offerta dal nostro gestore/provider.



Non hai ancora la FIBRA?
Scopri le imperdibili offerte in edizione limitata e riservate solo ai clienti di OFFICINA DIGITALE.

gointernet ferrara vodafone ferrara

a soli 22,90€/mese                                       a soli 27,90€/mese

 

Informativa sui Cookie ai sensi dell’art.13 D.LGS.30 giugno 2003 n.196:

Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare nel sito, accetti l'utilizzo dei cookie.

Per maggiori informazioni clicca qui.

Garante Privacy